11/12/2009 lezione del Master in Omeopatia dedicata alla “relazione MEDICO-PAZIENTE ” docente : ALAIN CALMER. Aperta a tutti.

Evento n. 8776/9039719 : assegnati n. 7 crediti ECM per la professione dei MEDICI


La giornata di formazione ha l’obiettivo di sensibilizzare i medici sull’importanza della gestione accurata del  processo di comunicazione che si sviluppa durante la visita tra il medico e il paziente e del saper cogliere il “plus “ che una buona comunicazione può apportare all’atto diagnostico e terapeutico.
Il programma si struttura essenzialmente in due parti. La prima  mira a  trasferire una cultura di base sulla comunicazione e a chiarire fondamenti e paradigmi, facendo essenzialmente riferimento alla scuola di Palo Alto. La seconda  mira a far conoscere le tecniche di comunicazione nel quadro di un colloquio, le loro caratteristiche e i vantaggi per migliorare l’efficacia dei flussi di comunicazione tra le persone .
La dinamica didattica è basata su un insegnamento strettamente collegato alla pratica reale del medico. Di fatto, dopo una breve introduzione, si procederà ad un colloquio reale tra un medico e un paziente, per poi analizzare cosa è successo durante la visita in chiave di comunicazione. Nell’occasione dell’analisi, si spiegherà il perché e il percome di quello che è accaduto o di quello che è mancato in termine di comunicazione efficace.

Venerdì 11 Dicembre 2009 giornata dedicata alla “relazione medico-paziente ”  Relatore : ALAIN CALMER
Titolo : “L’applicazione dei principi e delle tecniche di comunicazione per ottimizzare la relazione medico- paziente durante la visita”
Oltre alla relazione da parte del docente sono previste due visite dal vivo con la dott.ssa Pomposelli alla presenza del Relatore per applicare quanto appreso.

Orario 9.00-19,00 con pausa pranzo.
Per iscriversi :
http://www.omeopatia.org/it/scuola_di_omeopatia/dettaglio_seminari_della_scuola_di_medicina_omeopatica_di_verona.php?ID=92
Costo della giornata : € 150,00 più IVA. Compreso nella quota d’iscrizione per gli allievi della Scuola.

Nel nostro lavoro è fondamentale la relazione con il paziente per questo vi invito a  esserci e a cogliere l’opportunità di aggiungere un altro tassello alla nostra formazione, perchè l’eccellenza sia il parametro a cui tendere come professionisti, sia per noi stessi che per  i nostri pazienti che ci offrono la loro sofferenza e la loro fiducia.
Raffaella Pomposelli

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.