22/11/2014: 2° Lezione del Corso di FORMAZIONE CONTINUA: La scienza dell’Acqua e l’Omeopatia. Clinica dal vivo

Con i dottori Maurizio Trionfi, Paolo Renati e Federico Allegri


Programma

9.00 – 13.00 La scienza dell’Acqua e l’Omeopatia

Dott.ri  Maurizio Trionfi e Paolo Renati

L’acqua, il più diffuso dei liquidi sulla Terra, è anche la condizione inevitabile e necessaria per la vita.

La sua formula chimica – H2O – è forse l’unica conosciuta da una grande maggioranza dell’umanità attuale e, pur nella sua semplicità, dà luogo a comportamenti straordinari che non finiscono di meravigliare e affascinare gli scienziati, ispirare poeti, artisti o gente comune.

La Medicina chimica, che pur ha come oggetto di indagine e campo d’azione l’uomo nella sua complessità, in effetti concentra la sua attenzione sui componenti solidi, materiali e singoli. L’Omeopatia riscopre l’essenzialità, finora trascurata, del solvente che collega tutti i componenti e senza il quale non è dato nessun fenomeno vitale.

L’acqua è il luogo esterno in cui viviamo, ma è soprattutto l’ambiente interno in cui tutti i soluti possono espletare la loro funzione. Riequilibrare un ambiente in modo che tutti i processi possano fluire adeguatamente è la sfida e la pratica dell’Omeopatia.

Nell’incontro, oltre a una panoramica sull’acqua, verranno approfondite le evidenze scientifiche riguardanti le caratteristiche e l’essenzialità dell’acqua interna che permette la vita.

Capire il ruolo dell’acqua nell’organismo è la premessa necessaria a capire la cascata di reazioni che avvengono nel nostro organismo dopo l’assunzione di un rimedio omeopatico corretto ed è una delle più grandi sfide che la Medicina Omeopatica porta alla scienza medica ufficiale.

Paolo Renati, Ingegnere e Scienziato dei Materiali, è ricercatore in Fisica e Medicina Quantistica e studioso di discipline olistiche-analogiche.

Mautizio Trionfi, dottore in Medicina e Chirurgia, pratica l’omeopatia unicista dal 1982 ed ha iniziato ad insegnarla nel 1985 con il Gruppo Dulcamara, di cui è stata socio fondatore. Attualmente è docente di Metodologia e Materia Medica presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona.

Studioso di Sistemica, è stato socio fondatore dell’ AIRS, Associazione Italiana di Ricerca sui Sistemi.

14.00 -19.00 Clinica dal vivo con il dr. Federico Allegri

Clinica con casi dal vivo

Il pomeriggio sarà invece dedicato alla clinica dal vivo, secondo le modalità già seguite negli scorsi anni accademici: visita con successiva ampia discussione di quanto emerso e prescrizione condivisa del rimedio.

Le visite ed i controlli saranno condotti dal dottor Allegri.

Si consiglia caldamente di venire muniti del repertorio informatico, perché lo studio sarà strutturato in modo interattivo: ognuno potrà così portare il proprio contributo all’elaborazione dei sintomi e di quello che troviamo nella nostra letteratura, secondo la propria esperienza clinica.

Il Corso di Formazione Continua prevede inoltre la presentazione di casi clinici da parte degli iscritti, che sono vivamente invitati ad intervenire ed inviare i casi nei giorni precedenti la lezione, per permettere una riflessione sugli stessi da parte di tutti.

Federico Allegri, specialista in Psichiatria, è medico omeopata unicista. Insegna Metodologia e Materia Medica presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona, della quale è l’attuale Direttore.

Iscrizione on-line :  www.omeopatia.org

Programma dettagliato del Corso nel sito alla pagina :

http://omeopatia.org/corso/formazione-continua-in-omeopatia-3/

Costo dell’intero corso € 800,00 (8 sabati e una domenica mattina).                                                                         E’ possibile iscriversi alla sola giornata al costo di € 150,00 IVA inclusa.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.