Diventa omeopata

Medici, Veterinari, Farmacisti: perché diventare Omeopata?
Operatori Sanitari: perché conoscere l’Omeopatia?

In tutta Europa e anche in Italia la richiesta di terapie omeopatiche è in continuo aumento. Il pubblico richiede quindi terapie omeopatiche e soprattutto Professionisti qualificati in campo medico omeopatico che siano in grado di accompagnarli nella scelta e nella cura omeopatica.

Il 18 Maggio 2002, la Medicina Omeopatica assieme ad altre pratiche mediche non convenzionali sono state riconosciute a tutti gli effetti atto medico dalla FNOMCeO, portando un aumento delle possibilità di collaborazione tra Omeopati e Sistema Sanitario Nazionale.
Ma cosa significa diventare omeopati? Quali caratteristiche deve quindi avere una Scuola di Omeopatia?.

La Scuola di Omeopatia di Verona è attiva dal 1985. In questi anni di lavoro e formazione la nostra Scuola ha dato competenza scientifica omeopatica a diversi fra i più noti omeopati italiani, sia medici che veterinari.
Ora la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona ricopre un ruolo centrale nella formazione clinica, medica e scientifica dei suoi allievi. Inoltre si dedica attivamente all’elaborazione di linee guida per il riconoscimento dell’Omeopatia: l’attività di diversi docenti della Scuola di Verona è anche concentrata sulla conduzione di protocolli di ricerca clinica sull’omeopatia. Recentemente è apparso un importante lavoro che ha dato notevoli risultati positivi sulle cefalee trattate con l’omeopatia unicista pubblicato sul British Homeopathic Journal, una delle più prestigiose riviste scientifiche sull’omeopatia.

La Scuola di Medicina Omeopatica di Verona offre notevoli competenze sulle tematiche legate all’Omeopatia e alla Scienza Omeopatica per una formazione accreditata e completa.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.