Farmaco omeopatico veterinario: diritto a prima scelta


fonte: Anmvi

Il Decreto Legislativo 193/2006 riconosce alla medicina omeopatica il diritto alla dignità di prima scelta terapeutica. In particolare, nell’uso a cascata, l’ art. 23 (Uso in deroga dei medicinali omeopatici veterinari) consente che la scelta terapeutica venga indirizzata all’impiego di medicinali omeopatici veterinari nonostante la presenza di medicinali veterinari allopatici già autorizzati. (http://www.anmvioggi.it/11190/04-05-10/farmaco-omeopatico-diritto-prima-scelta)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.