GIORNATA MONDIALE PER L’OMEOPATIA

Oggi 10 Aprile 2008


Fonte: Salute Europa del: 10 04 2008

 

La Liga Medicorum Homoeopathica Internationalis (LMHI), nel 2003 durante il congresso internazionale di Graz, ha proclamato il 10 Aprile, anniversario della nascita di C.S.Hahnemann, Giornata mondiale dell’omeopatia. In occasione della Giornata Mondiale della Medicina Omeopatica 2008,
la sezione lombarda della FIAMO, Federazione Italiana delle Associazioni e dei Medici Omeopati, promuove un incontro col pubblico cogliendo così anche l’opportunità di presentare l’Edizione 2008 della “Guida alla Medicina Naturale e Non Convenzionale” (Ed. Caduceo).
Medicina omeopatica: a che punto siamo in Italia? Gli aspetti medici e normativi più interessanti per i pazienti.
Interveranno:
la dott.ssa Antonella Ronchi, Presidente nazionale della FIAMO
il dott. Giuseppe Fagone, Coordinatore Regionale FIAMO Lombardia
la dott.ssa Maggy Grosso, Direttore Editoriale  Caduceo
L’incontro si svolgerà il 10 aprile 2008 alle ore 18,00 presso
LIBRERIA CENTOFIORI: Corso Indipendenza 9 – Milano – tel. 027381670

_______________

Saranno la Toscana e Firenze i testimoni ufficiali per l’Italia della Giornata Mondiale dell’Omeopatia. Promossa dall’instancabile Associazione Nazionale per l’Omeopatia, APO Italia, fondata nel lontano 1991, la giornata quest’anno rende omaggio a tutti i pazienti che si curano con la medicina omeopatica e ai medici che praticano questa straordinaria disciplina medica in regione Toscana. E come poteva essere altrimenti? Questa terra, sede del Rinascimento nel mondo, si è distinta e si distingue ancora una volta per la sua fuga in avanti, per un nuovo e grande laboratorio di idee e di innovazione.  La Toscana, sede del primo progetto di ospedale che vuole l’Omeopatia finanche al letto del paziente ricoverato, gratuita in ospedale e nelle cure domiciliari post-dimissione, accoglie l’APO e la SIOMI, unite insieme per testimoniare il valore della medicina di Hahnemann e della Medicina Integrata. In occasione della giornata mondiale, a Firenze si fonderà la sezione toscana dei Pazienti Omeopatici, APO Toscana che, per gentile concessione dell’Assessore al Diritto alla Salute Enrico Rossi, avrà sede presso il Consiglio Sanitario Regionale, insieme alla Consulta Nazionale per la Medicina Integrata, CONMI. La prestigiosa sede del Monte dei Paschi di Siena nella parte quattrocentesca della città sarà il sobrio teatro della manifestazione che, presenti i pazienti dell’omeopatia, vedrà avvicendarsi al podio dei relatori, la presidente APO Italia Vega Palombi Martorano, la delegata APO Marche Daniela Salvucci, il Presidente Commissione Sanità della Regione, Fabio Roggiolani, primo promotore della Legge 9/07 che ha ufficializzato in Toscana la medicina omeopatica, la fitoterapia e l’agopuntura, la presidente SIOMI Simonetta Bernardini e il Presidente della Consulta Nazionale per la Medicina Integrata Luciano Fonzi, Pro-Rettore per la formazione post-Laurea dell’Università di Siena.

http://news.fiamo.it/http://www.cybermed.it/mncnewspdf/gmo07-programma.pdf;http://www.apoitalia.it/stampa10.htm;http://www.saluteeuropa.it/index.php/salute_europa/News/10_aprile_2008_giornata_mondiale_dell_omeopatia;http://www.repubblica.it/supplementi/salute/2008/04/10/benessereterapienonconvenzionali/047ogg57547.html

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.