Progetto COSMO

Centro Omeopatico per lo Studio delle Malattie Oncologiche


Al Congresso FIAMO è stata tenuta una relazione della Dott.ssa Cristina Marcolin e Dott.ssa Isabella Mariani sull’andamento del progetto COSMO.

Attualmente hanno aderito al Progetto: 1. Gruppo di progetto e di studio permanente: n° 17 omeopati; 2. Gruppo partecipanti al Progetto: n° 35 omeopati.

Sono stati inseriti nel data-base 50 casi clinici oncologici, umani e veterinari con il prezioso contributo di : Deatrice Dedor, Raffaella Pomposelli, Elena Tonini, Cristina Marcolin (Vet), Enio Marelli (Vet), Isabella Mariani, David Bettio (Vet).

Progetto C.O.S.M.O. Centro Omeopatico per lo Studio delle Malattie Oncologiche 

PROGETTO COSMO: CONSIDERAZIONI E PROSPETTIVE

Riassumiamo a grandi linee le caratteristiche e gli obiettivi fondamentali del progetto:
Creazione di una banca dati comune ed osservazionale per la raccolta dei casi oncologici trattati con l’omeopatia

  • Inserimento di casi oncologici sia umani che veterinari
  • Possibilità di analizzare casi oncologici omeopatici non inficiati da trattamenti allopatici, grazie alla maggiore libertà terapeutica che si può avere in medicina veterinaria e quindi poter verificare in maniera più oggettiva la reale efficacia dell’omeopatia
  • Creazione della scheda oncologica e sua diffusione agli omeopati che hanno aderito o che aderiranno al progetto
  • Creazione di un gruppo di studio e di valutazione permanente che si confronta a cadenza programmata (possibilmente annuale), per la valutazione e l’analisi dei casi oncologici
  • Condivisione delle osservazioni e delle conoscenze acquisite per verificare ed individuare linee guida utili alla conduzione del caso in oncologia
  • Comunicazione dei risultati e delle evidenze scientifiche più interessanti agli omeopati e alle Scuole aderenti al Progetto

Questo progetto non vuole avere la pretesa di fornire tutte le risposte nei confronti di una patologia così complessa, ma si pone come un contributo scientifico per affrontare questa tematica non in modo esclusivamente meccanicistico e riduzionistico, ma con una visione dinamica e globale della patologia tumorale.

Per informazioni: info@omeopatia.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.