“La gestione dell’errore clinico” Verona 28-29/1/2017

RELATORI: Federico Allegri, Alessandro Avolio, Giuseppe Fagone, Egidio Galli, Gianni Marotta, Sergio Segantini, Bruno Zucca

Un seminario offerto a tutta la comunità omeopatica nazionale come occasione di arricchimento e conoscenza reciproca e che come tale ambisce a diventare appuntamento regolare.

Date, orari e sede

Sabato 28 gennaio 2017
Orario: mattina 9.00 – 13,00 ; pomeriggio 14,30-19,00

Domenica 29 gennaio 2017
Orario: mattina 9.00 – 13,00

Requisiti, a chi è rivolto?

A chi ha già frequentato o sta frequentando un Corso di Medicina Omeopatica.

Quote, modalità e documentazione per l'iscrizione

Costi:

– € 250,00

– € 180,00 per i Soci FIAMO, LIGA e SIMO.

– € 100,00 per docenti e studenti iscritti delle Scuole partecipanti al seminario

I prezzi si intendono I.V.A. inclusa

Per gli iscritti al Corso Triennale e al Corso di Perfezionamento la partecipazione al seminario è compreso nel costo d’iscrizione. 

 

Dettaglio del corso

PRESENTAZIONE

La pratica di ogni omeopata è accompagnata da un costante interrogarsi sulla precisione delle proprie prescrizioni, sempre dibattute tra le diverse possibili diagnosi differenziali; sulla corretta repertorizzazione; sulla presa adeguata del caso e l’identificazione dei sintomi e delle tematiche individualizzanti; sull’avere compreso le dinamiche centrali, i punti di rottura, i passaggi necessari ad un percorso di guarigione, anche questi difficilmente lineari.

Sono domande quotidiane nella clinica omeopatica, sono questioni che accompagnano la didattica di tutte le Scuole e che attraversano tutte le discussioni metodologiche che le coinvolgono.

Gli insegnamenti, da Hahnemann in poi, si soffermano e spesso concordano nelle risposte a queste problematiche, ma altra cosa è il confronto con la clinica.

Quanti sono i modi e i momenti in cui sbagliamo? Come accorgersi di ciò e come fare per prevenirli? Che addestramento abbiamo a riflettere sui nostri errori e sulle ragioni che ci portano a perdere il caso?

Che spazi ci sono, in noi e tra di noi, deputati a queste considerazioni, segni di una comunità laicamente attiva e culturalmente aggiornata?

PROGRAMMA

Sabato 28 gennaio 2017

9,00-9,30 Registrazione corsisti. Saluti e introduzione Dr. Federico Allegri

9,30-10,30 Stereotipie dell’errore clinico. Dr. Federico Allegri

10,30- 11,30 L’errore clinico come principio euristico. Casi ed osservazioni. Dr. Egidio Galli

11,30- 11,50 Break

11,50-13,00 Errori di una vita omeopatica. Dr. Alessandro Avolio

 13,00-13,30 Discussione

13,30-15,00 Pausa pranzo

15,00 – 16,00 I punti deboli della repertorizzazione classica. Dr. Sergio Segantini

16,00-17,00 Come evitare e affrontare gli errori prescrittivi nelle varie fasi del colloquio clinico. Dr. Gianni Marotta

17,00-17,30 Break

17,30-18,30 Discussione plenaria

 

Domenica 29 gennaio 2017

9,00-10,15 Il caso di Anna: Graphites o Natrum muriaticum? Risoluzione solo clinica o cura del terreno? Dr. Bruno Zucca

10,15-11,30 Errori metodologici e risvolti clinici. Duecento anni di esperimenti. Dr. Giuseppe Fagone

11,30- 12,00 Break

12,00-13,00 Discussione plenaria e conclusioni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.