Seminario con il dott. Dario Spinedi : “La cura delle malattie del sistema urinario. Patologie gravi e meno gravi con particolare integrazione del lavoro dei dottori Pareek in India e consigli clinici del maestro Dr. Künzli.” Verona 23-24/10/2015

Il dr. Dario Spinedi ritorna per la SETTIMA volta alla Scuola di Medicina Omeopatica di Verona.

Date, orari e sede

Venerdì 23, sabato 24 ottobre 2015

Venerdì e Sabato 9.00-13.00; 14.30-19.00

Quote, modalità e documentazione per l'iscrizione

Costi:
– € 300,00

– € 250,00 per i Soci FIAMO, LIGA e SIMO.

– € 120,00 per gli iscritti alla Scuola di Verona

I prezzi si intendono I.V.A. inclusa

Dettaglio del corso

PRESENTAZIONE :

Le malattie renali rappresentano una grande sfida per tutta la medicina. Sono infatti patologie facilmente invalidanti, ad esito spesso infausto se lasciate a sé, comportanti un grosso carico di sofferenza e impegno anche per i familiari e per la sanità pubblica.

L’utilizzo dell’omeopatia in questo ambito è sottovalutato, mentre può puntualmente rivelarsi di grande aiuto, come in tante circostanze.

Nel seminario che il dottor Dario Spinedi terrà alla Scuola di Verona, nuova tappa di una collaborazione ormai decennale, si darà dimostrazione di come possano venire affrontate con l’omeopatia gravi patologie come le sindromi nefrosiche, le nefriti, le insufficienze renali acute e croniche e illustrato l’aiuto che può essere dato ai pazienti in dialisi o già trapiantati.

I lunghi, minuziosi, follow up che accompagneranno l’esposizione dei casi attesteranno la validità dell’approccio metodologico seguito dall’Autore, radicato nella tradizione unicista.

Come sempre nei suoi seminari, il relatore condurrà la sala nella ricerca del rimedio omeopatico più idoneo, discutendo le diverse possibilità terapeutiche che via via si sono presentate, le diagnosi differenziali conseguenti e gli errori che si possono commettere.

Anche quest’anno, la due giorni verrà arricchita da un confronto a distanza con l’approccio indiano a questi casi, secondo i protocolli seguiti dai dottori Pareek, con cui il dottor Spinedi ha scambi continui.

I partecipanti devono venire muniti di Repertorio.

Venerdì  23 ottobre 2015

9.00-9.30 Saluti e introduzione – Dr. Federico Allegri 

9.30-19,00 Illustrazione di casi clinici con lungo follow up concernenti patologie renali comuni con commenti clinici del Dr. Künzli.  Repertorizzazione; discussione.

11.00- 11.20 Break

13.00-15.00 Pausa pranzo

16.40 – 17.00 Break

Sabato 24 ottobre 2015

9.00-19.00 Casi clinici dei dottori Pareek di Agra: insufficenza renale acuta e cronica, materia medica dei rimedi di dette patologie. Discussione.

11.00- 11.20 Break

13.00-15.00 Pausa pranzo

16.40 – 17.00 Break

 

CURRICULUM dott. Dario Spinedi

Nato nel 1950, si è laureato in Medicina all’Università di Zurigo.

Ha avuto esperienze di lavoro in diversi reparti nell’ospedale di Zurigo.

Dal 1977 al 1991 studia l’omeopatia con la guida del Dr. Jost Kunzli all’Università di Zurigo.

Dal 1988 tiene supervisioni e seminari a medici omeopati di Germania, Austria e Italia.

Nel 1993 fonda una scuola di omeopatia in Ticino alla quale partecipano medici ticinesi e italiani.

Dal 1997 è Direttore del reparto di omeopatia della Clinica Santa Croce di Orselina, Locarno, dove un’equipe di nove medici omeopati cura prevalentemente malati tumorali.

 

 

PUBBLICAZIONI CLINICHE

– Tre libri-seminari in lingua tedesca:

“Die Krebsbehandlung in der Homeopathie” I, II, III (Il trattamento del cancro con l’Omeopatia, voll. I, II, III);

– Atti dei numerosi seminari tenuti negli ultimi 20 anni, raccolti e pubblicati dagli allievi;

– Congressi mondiali della Liga, atti:

– Budapest. Relazione statistica su 75 casi oncologici curati con l’Omeopatia;

– Berlino. Il ruolo di Phosphorus nella cura dei tumori;

– Lucerna. L’anamnesi in Omeopatia.

– Pubblicazioni italiane: L’Omeopatia in Oncologia, Tecniche Nuove, 2011.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.