Una proposta per le medicine non convenzionali


Fonte: A cura della redazione FNOMCeO web del: 08 11 2006

 

E’ stata redatta con il contributo fondamentale della Federazione degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri dell’Emilia Romagna ed ora, dopo l’approvazione dell’Assemblea Legislativa della Regione ?pronta per essere presentata alle Camere: si tratta della proposta di legge sulla “Disciplina delle Medicine Non Convenzionali esercitate da laureati in medicina e chirurgia, odontoiatria e veterinaria

Lo prevede l’articolo 121 della Costituzione che le Regioni possano fare proposte di legge alle Camere. E cos?la Regione Emilia-Romagna si ?fatta promotrice di una legge sulla “Disciplina delle Medicine Non Convenzionali esercitate da laureati in medicina e chirurgia, odontoiatria e veterinaria”

Alla redazione del testo del progetto di legge hanno contribuito la Commissione per le Medicine Non Convenzionali dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bologna, della Federazione Regionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Regione Emilia-Romagna, del Comitato Permanente di Consenso e Coordinamento per le Medicine Non Convenzionali in Italia e delle associazioni di pazienti che il Comitato rappresenta

Di seguito l’estratto del resoconto integrale della seduta del 5 luglio 2006 dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e il comunicato stampa della Federazione degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri dell’Emilia-Romagna.

A cura della redazione FNOMCeO web

 

Leggi PDF allegati:
Leggi il comunicato stampa della Frer
Leggi il resoconto dell’Assemblea legislativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.