La Scuola di Medicina Omeopatica di Verona dispone di locali adeguati che permettono l’insegnamento frontale in ottemperanza dell’ultimo DPCM relativo alle misure di contenimento Covid-19.

“ MA COSA VUOI DA ME ? “ – Dott.ssa Cristina Marcolin

Parole chiave: SEPIA, apatia, indifferenza emotiva, rigidità.


Paziente: Dark secret , pony irlandese, anni 17, castrone, mantello baio scurissimo, quasi morello.

Data della prima visita: 06\ 06\02

MOTIVO DELLA VISITA :

Cavallo diventato refrattario a qualsiasi tipo di lavoro equestre, specialmente nei confronti di quello ad ostacoli .

RACCONTO SPONTANEO: raccolto dall’istruttrice del maneggio

“ Si mette indietro: è iniziato verso la fine del 2000, ma si è accentuato da circa 1 anno . Non ci sono motivi per cui si comporti così, non è successo nulla che possa giustificare un simile comportamento. L’abbiamo fatto vedere ad altri due veterinari, ma non hanno trovato niente di particolare. Gli hanno prescritto una cura ricostituente, ma non è cambiato niente.
Ho deciso di provare con l’omeopatia perché non so più cosa fare e questo era il pony più bravo della scuderia, oltre che il più bello.
Quando va verso l’ostacolo si irrigidisce a sinistra e lo scarta uscendo a destra.
Non si decontrae assolutamente : è rigido a sinistra”

Chiedo allora se questa rigidità è di tipo reumatico o traumatico: mi viene detto di no, in quanto il cavallo lavora normalmente, ma quando gli si chiede qualcosa di più e specialmente nel lavoro ad ostacoli, non ne vuole sapere e si irrigidisce a sinistra.
Più in particolare l’istruttrice mi spiega che il cavallo, per difendersi e disobbedire, irrigidisce il lato del collo a sinistra. ( in linguaggio equestre si dice “si attacca “, oppure “si appoggia.” )
“ Anche se lo monto io, ( n.d.a.: istruttrice! ) non cambia assolutamente niente : è completamente indifferente alle punizioni e non recede dal vizio che ha preso.”

ANAMNESI REMOTA:

Episodio di bronchite 4 anni fa : trattata con molti antibiotici senza successo; poi con Bryonia ed Arsenicum che sembra abbiano dato migliori risultati.

Castrazione all’età di 9 anni : prima faceva lo stallone.

INTERROGATORIO SISTEMATICO:

Sintomi  eziologici:
§  non sembrano esserci, in quanto il cavallo è sempre stato montato dalle due proprietarie che gli sono molto affezionate.

Generalità:
§  Soffre molto il caldo in tarda primavera ed inizio estate, dimagrisce, è depresso ( sintomo storico).
§  Non accetta di essere tosato : non gli si possono fare neanche dei tranquillanti perché si eccita ancora di più ( sintomo storico )
§  Mangia di tutto senza problemi
§  Appetito normale; non è vorace, si avvicina al cibo in maniera educata.
§  Gli piace molto essere lavato ( storico ).
§  È un cavallo pulito, anche dopo 3 giorni che non gli fanno il box, è perfettamente pulito e non puzza.
§  Sete: normale.
§  Sudorazione: normale, suda un po’ sul collo solo dopo intenso esercizio fisico.
§  Sonno : nella norma

Mentale:
non accetta di essere punito: è indifferente alle punizioni e non recede dal vizio che ha preso
in passato era sempre stato docile e generoso
possiede un’ottima memoria
si fa i fatti suoi, non ricambia l’affetto
è attento, molto stabile
è superiore agli altri
è diffidente: sembra che ti dica: “ ma tu che cosa vuoi da me ? “
Sintomi locali:
§  App. respiratorio: nella norma
§  App. digerente:              “
§  App. urinario:                “
§  App. cutaneo:                 “

OSSERVAZIONI PERSONALI:

Per tutto il tempo della visita ( durata circa 1 ora )  è rimasto del tutto indifferente a noi,  apatico, come se non ci fossimo .

Il box è pulitissimo: le deiezioni sono depositate in maniera ordinata agli angoli; anche il cavallo è pulitissimo nonostante non  gli facciano  “brusca e striglia” da 2 giorni.

Lo faccio trottare in circolo all’esterno: si comporta molto bene, trotta con ritmo senza alcuna deviazione o disarmonia o rigidità dell’andatura.

ANALISI DEL CASO:

In genere non inserisco sintomi mentali nella repertorizzazione: li uso solo alla fine per conferma o per diagnosi differenziale. Utilizzo i sintomi mentali solo se ben modalizzati o decisamente intensi come in questo caso.

Per quanto riguarda la rigidità a sinistra, non posso prendere rubriche come :

Back stiffness cervical region left

perché in base  all’esame clinico non ho riscontrato rigidità al collo ed in ogni caso non posso sapere se quando si manifesta è effettivamente localizzata in regione cervicale.

Non posso utilizzare neanche la voce repertoriale più generica:

Gen stiffness rigidity

perché non modalizzata e con pochi rimedi ( n. 8 ).

Prendo perciò la rubrica :

Gen side left

che pur avendo molti rimedi ( 243 ) , è decisamente più oggettiva, equilibrata e non rischia di indirizzare il caso.

Gli altri  due sintomi che inserisco sono oggettivi, storici, intensi e di carattere generale.

1.      Generalities side left

2.                  “        bathing washing desires

3.      Mind unsympathetic ( indifferente ), unscrupulous

4.      aggrava in tarda primavera, inizio estate


RIMEDI CANDIDATI:

Sepia compare al 1° posto, sia per numero di rubriche che per valenza sintomatologica:   presenta alla terza l’aggravamento a sinistra che nel caso in esame è diventato il nodo di difesa dell’animale.

Inoltre è l’unico rimedio tra quelli che coprono tutte le rubriche, ad avere il sintomo mentale di indifferenza alla seconda .

Pulsatilla presenta con una certa intensità solo l’aggravamento in primavera ed inizio estate; non riconosco però del caso in esame, la tipica arrendevolezza capricciosa ed il desiderio di compagnia tipici di Pulsatilla .

Natrum muriaticum potrebbe avvicinarsi perché chiuso e riservato; manca però il fattore scatenante di un dolore inespresso od elaborato in modo insufficiente che in genere è la causa della patologia di Natrum m.

Inoltre Natrum m. non sarebbe così apatico ed indifferente.

Calcarea carbonica presenta in maniera intensa l’aggravamento con il caldo, ma la sua prostrazione trae la propria origine da una debolezza fisica, non da una carenza di tipo mentale-emotivo .

Di Apis non vedo né la violenza sintomatologica, né l’esordio improvviso o la presenza di sintomi fisici che possano in qualche modo giustificarla ( lateralità destra molto marcata ).

Non corrisponde inoltre il quadro mentale di Apis che è molto gelosa, impegnata ed attiva.

RIMEDIO SCELTO:

Pr/ Sepia 200 ch gocce

S/ 5 gocce al dì in plus x 4 sett.

Sepia officinalis è un rimedio omeopatico che  deriva dalla secrezione nera  prodotta dal cefalopode Seppia.

Il paziente che le corrisponde presenta tra le caratteristiche principali apatia, astenia ed indifferenza emotiva nei confronti di ciò che lo circonda, soprattutto verso i propri cari.

E’ presente inoltre una meticolosità esagerata con un bisogno quasi patologico di ordine e pulizia nel proprio ambiente.


FOLLOW UP:

Dopo circa 40 gg:

La prima cosa che è cominciata a cambiare è stata l’atteggiamento nei confronti delle punizioni : da una situazione di completa indifferenza, Dark secret dimostra di soffrire se viene castigato.

Poi, più lentamente, comincia a dimostrarsi meno ribelle e refrattario al lavoro sugli ostacoli .

Molto diminuita la rigidità- resistenza a sinistra.

25\03\03:

L’istruttrice mi dice: “ Dark secret è più disponibile, più generoso, accetta le punizioni ed è più tranquillo anche se montato dalla proprietaria che è una ragazzina.”

Ha appena fatto una gara di campagna uscendo netto agli ostacoli

Non viene più nominata la rigidità a sinistra.

 

 

 

 

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la cookie policy.